Caricamento immagini....

STAGIONE LIRICA 2012

AL TEATRO BELLINI

 

Cinque tra le più belle e amate opere del repertorio romantico, due balletti affidati a due prestigiose compagnie, grandi direttori e registi, le voci di cantanti tra le più belle e affermate del momento. Sarà così la Stagione Lirica 2012 del Teatro Massimo Bellini che si inaugurerà il 15 Gennaio 2012 con un nuovo allestimento di Carmen, di Georges Bizet, e si concluderà in dicembre con La traviata di Giuseppe Verdi. In mezzo: Tosca di Giacomo Puccini, il balletto Sinfonie in danza della acclamata coppia Liliana Cosi e Marinel Stefanescu, Le nozze di Figaro di Wolfgang A. Mozart, il balletto Il lago dei cigni di Piotr Ilic Ciaikovskij, L’italiana in Algeri di Gioachino Rossini.

IL CARTELLONE

Apertura della Stagione 2012 con Carmen (Turno della Dante Giovedì 19 Gennaio), di Georges Bizet, che torna sul palcoscenico catanese dopo un’assenza durata 13 anni (marzo 1999). A dirigere l’orchestra sarà Will Humburg, la regia è affidata a Vincenzo Pirrotta. Si tratta di un nuovo allestimento del Teatro Massimo Bellini che vedrà il soprano Rinat Shaham nei panni di Carmen, Tatiana Lisnic in quelli di Micaela; Giuseppe Gipali sarà Don Josè, Christian Senn sarà Escamillo. Sette recite, dal 15 al 25 gennaio 2012.

In febbraio il ritorno sulle scene del “Bellini” di un grande e amatissimo capolavoro firmato Giacomo Puccini: Tosca (Turno della Dante Venerdì 17 Febbraio). Direttore d’orchestra un beniamino del pubblico catanese, Giuliano Carella, la regia sarà di Giovanni Anfuso. Tra i protagonisti: un grande soprano, Norma Fantini nei panni di Tosca, Rubens Pelizzari in quelli di Cavaradossi, Carmelo Corrado Caruso in quelli di Scarpia. L’ultima rappresentazione al “Bellini” risale al novembre 2007. Sette recite, dal 16 al 25 febbraio 2012.

A marzo (Turno della Dante Sabato 24 Marzo), il primo dei due balletti della Stagione: Sinfonie in danza, un’azione coreografica in due parti di una delle coppie più famose e longeve della danza internazionale: Liliana Cosi e Marinel Stefanescu. I ballerini della loro Compagnia di Balletto classico danzeranno sulle musiche di Ciaikosvkij, Scriabin e Liszt. A dirigere l’orchestra stabile del “Bellini” sarà Stefano Miceli. Recite dal 20 al 25 marzo.

In maggio spazio alla musica di Wolfgang Amadeus Mozart con Le nozze di Figaro (Turno della Dante Domenica 6 Maggio), con la direzione di Sergio Alapon e la regia di Luca Verdone, fratello di Carlo, apprezzato regista che per la prima volta sarà impegnato in una produzione del “Bellini”. Tra gli interpreti Paul Armin Edelmamm (Il conte d’Almaviva), Stefania Bonfadelli (Rosina), Ekaterina Sadovnikova (Susanna), Ugo Guagliardo (Figaro), Nidia Palacios (Cherubino). Recite dal 5 al 13 maggio.

Sempre in maggio, sarà l’altro balletto in cartellone, Il lago dei Cigni di Piotr Ilic Ciaikovskij (Turno della Dante Martedì 29 Maggio), a chiudere la prima parte della Stagione Lirica 2012 prima della pausa estiva. Protagonisti saranno i solisti e il corpo di ballo del prestigioso Teatro dell’Opera di Stato di Praga con la special guest Daria Klimentova, prima ballerina dell’English National Ballet di Londra, e le coreografie di Ivanov e Petipa adattate da Pavel Dumbala e Hana Vlacilova. Dumbala è il direttore artistico del Balletto dell’Opera di Stato di Praga. Dirigerà l’orchestra stabile del “Bellini” Václav Zahradník. Il lago dei Cigni mancava dal maggio 1999. Recite dal 26 maggio all’1 giugno.

In autunno un altro grande ritorno al “Bellini” dopo molti anni, quello dell’opera L’italiana in Algeri di Gioachino Rossini (Turno della Dante Sabato 27 Ottobre), con la regia di Michele Mirabella, popolare conduttore tv ma anche regista d’opera di grande competenza e professionalità. Simone Alaimo, reduce in questi giorni dal grande successo in “Viva la mamma” di Donizetti, vestirà i panni di Mustafà, Ilaria del Prete sarà Elvira, Michele Angelini sarà Lindoro, Marianna Pizzolato sarà Isabella, Josè Fardilha sarà Taddeo. Sul podio salirà Francesco Angelico. Nuovo allestimento scenico del “Bellini”. Recite dal 26 ottobre al 3 novembre.

Infine, chiusura della Stagione 2012 con una delle opere più amate e famose della storia della musica lirica: La traviata di Giuseppe Verdi (Turno della Dante Martedì 4 Dicembre) vedrà la grande Mariella Devia nei panni di Violetta, Giuseppe Varano in quelli di Alfredo, Alberto Gazale come Giorgio Germont. Sul podio Antonino Fogliani. L’opera manca dal “Bellini” dal gennaio 2004. In scena dal 29 novembre al 9 dicembre.

I nuovi prezzi degli abbonamenti, riservati solo a chi è Socio della Dante di Siracusa, sono:

1) Poltrona 1° settore € 209=

2) Poltrona 2° settore € 150=

3) Palco 1° ordine € 194=.

I commenti sono chiusi.

Get Adobe Flash playerhttp://www.e-pork.com
 marzo 2019
LMMMVDD
25262728123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Chi c'é online

0 visitatori online

Visitatori